BUON COMPLEANNO VESPA

BUON COMPLEANNO VESPA

70 anni e non sentirli!

Era il 23 aprile del 1946, poche settimane prima che gli italiani si esprimessero sul referendum monarchia-repubblica, quando Enrico Piaggio depositò il brevetto a Firenze del primo prototipo MP6 realizzato dall’ingegnere Corradino D’Ascanio, e battezzato subito “VESPA” dallo stesso Enrico Piaggio. Si narra infatti, che Enrico, davanti al prototipo Mp6, osservando la parte centrale molto ampia per accogliere il conducente e poi la parte posteriore stretta, esclamò: “sembra una vespa”, e Vespa fu. Il prezzo di poco superiore alle 50.000 lire, equivaleva a diversi mesi di lavoro di un impiegato, tuttavia la possibilità del pagamento rateizzato crea uno stimolo notevole per le vendite. In Italia la vespa diventa ben presto un vero e proprio must. Ma a renderla famosa nel mondo è il film “Vacanze romane” del 1953, diretto da William Wyler e interpretato da Gregory Pech e da Audrey Hepburn. A settant’anni dalla nascita, la Vespa continua ad affascinare le giovani generazioni, con diversi modelli di produzione che rendono, di fatto, impermeabile alla crisi.

Un mito intoccabile.

Sandra Pizzonia

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *